I SALI DISIDRATANTI IN SACCHETTI SERVONO A MANTENERE PERFETTAMENTE ASCIUTTO L'AMBIENTE DI UN IMBALLO.

Produciamo sali disidratanti in sacchetti PER IMBALLAGGI E PER CONTAINER, realizzati con diversi materiali e di varie dimensioni.

Sali disidratanti in sacchetti

L'umidità può danneggiare seriamente la merce che devi spedire!

L'umidità normalmente presente nell'aria, o prodotta dalla merce stessa, può causare danni alle parti metalliche quali ruggine e corrosione.

Inoltre l'umidità può causare alterazione e degradazione dei materiali.

In questo modo la merce potrebbe arrivare ai tuoi clienti avariata e inservibile!

Accoppiato barriera e sali disidratanti_1

LA SOLUZIONE: inserire nell'imballo la giusta quantità di sali disidratanti, quindi sigillare bene il collo.

I sali disidratanti proteggono le merci imballate dal degrado per azione dell'umidità atmosferica e prodotta dalla merce stessa.

Per una migliore protezione, si utilizzano insieme ai SACCHI IN ACCOPPIATO BARRIERA.

In questo modo si riesce a mantenere l’umidità relativa all'interno dell’imballo al di sotto del 40% a 15° C, valore entro il quale normalmente non si verificano fenomeni di degrado. maggiori dettagli...

DETTAGLI TECNICI

Sali disidratanti in sacchetti per imballaggi e per container, e realizzati con diversi materiali.

I sali disidratanti hanno la funzione, insieme ad altri sistemi di protezione fisico-chimica, di proteggere le merci imballate dall’azione di agenti atmosferici o di degrado (salinità dell’aria, umidità, calore, ecc.).

I sali disidratanti si utilizzano insieme ai sacchi in accoppiato barriera con lo scopo di portare e mantenere, durante lo stoccaggio e il trasporto, l’umidità relativa all’interno dell’imballo al di sotto del 40% a 15° C, valore entro il quale normalmente non si verificano fenomeni di degrado.

I sacchetti di sali disidratanti possono contenere:

  • Argilla essiccante (Bentonite), materiale naturale adatto agli imballaggi industriali;
  • Gel di silice (biossido di silice), adatti per il trattamento di prodotti alimentari e farmaceutici;
  • Setacci molecolari (zeoliti prodotte sinteticamente) che permettono di ottenere una riduzione drastica del tasso di umidità in tempi brevi, particolarmente adatti per la protezione di apparecchiature elettriche.