Evita di vedere la tua merce respinta dalla dogana per problemi burocratici con il nostro servizio di IMBALLAGGIO MERCI PERICOLOSE.

L'imballaggio merci pericolose è dedicato a tutte quelle merci che, per la loro composizione e natura, possono reagire pericolosamente durante il trasporto e lo stoccaggio.

SE VUOI CONOSCERE MEGLIO QUESTO ARGOMENTO CLICCA QUI. Abbiamo messo a tua disposizione maggiori informazioni. Così potrai capire perché ti conviene dedicare le giuste risorse all'imballaggio della tua merce pericolosa.

In questa sezione puoi trovare tutti i dettagli del nostro servizio

Merci pericolose

Devi spedire vernici, cosmetici, spray, acqua ossigenata e coloranti, solventi, oggetti che contengono batterie, sostanze chimiche che possono reagire pericolosamente?

Sei sicuro di sapere come devono essere imballate per la spedizione?

Può essere molto rischioso spedire merce pericolosa senza essere adeguatamente preparati per imballarla correttamente seguendo le indicazioni internazionali.

  1. La tua merce viene bloccata all'imbarco o in dogana e tu non riesci a rispettare i tempi di consegna, con conseguenti penali ecc.
  2. La tua merce a seguito di incidente o di sollecitazioni, si altera causando danni all'ambiente o a persone.

Il trasporto della tua merce ha un forte impatto sui tuoi parametri economici: non puoi correre rischi!

Falegnameria del magazzino Cefis a Cormano

LA SOLUZIONE: affidati ad un imballatore certificato per il trattamento e l'imballaggio di merci pericolose.

Solo una persona qualificata, che abbia ricevuto la formazione di legge da enti accreditati e segua gli aggiornamenti obbligatori, potrà sapere come deve essere imballata la tua merce e quali adempimenti sono necessari.

Grazie alle qualificazioni del nostro personale, il nostro servizio di imballaggio merci pericolose garantisce la massima sicurezza dei vostri prodotti in tutte le condizioni di trasporto (AEREO, MARITTIMO, VIA TERRA) e stoccaggio. 

I nostri esperti in merci pericolose mettono al tuo servizio una forte competenza maturata in 20 anni di esperienza e sostenuta da una continua formazione.

Per questo Cefis srl è la migliore assicurazione sul valore della tua merce per ottenere quella serenità e sicurezza che stai cercando.

 

SE DEVI SPEDIRE MERCE PERICOLOSA, AFFIDATI A CEFIS SRL: LA TUA MERCE SARÀ AL SCURO DAL RISCHIO DI DANNI E BLOCCHI PER INADEMPIENZE NORMATIVE.

Ecco come funziona i nostro servizio di imballaggio merci pericolose:

  • il cliente ci contatta per richiedere un preventivo, illustrando il tipo di merce che deve spedire. In alcuni casi ci si accorda per recapitarci subito la merce, per poterla visionare.

  • in questo caso, il nostro staff di esperti in merci pericolose (Dangerous Goods Specialist) provvede a suddividere e classificare i prodotti di merce pericolosa secondo la propria classe di pericolo,

  • dunque, progettiamo la modalità di imballo più idonea e comunichiamo al cliente il nostro preventivo di imballo,

  • riceviamo la merce se non è stata recapitata nella prima fase

  • imballiamo la merce secondo la normativa vigente in casse omologate o scatole omologate ONU,

  • quindi etichettiamo e marchiamo adeguatamente i colli.

  • infine, se richiesto, compiliamo e firmiamo i moduli di accompagnamento Imo Multimodal e/o Shipper's declaration.

L'imballaggio merci pericolose (Dangerous Goods Packaging)

Meri pericolose. Tanica di prodotto corrosivo

Imballare Merci pericolose per il trasporto: qualche informazione più approfondita.

Il trasporto delle merci pericolose, come visto in altre sezioni di questo sito, presenta delle criticità. Esse sono legate soprattutto ai rischi per la sicurezza di oggetti, persone e ambiente in alcuni casi. Si tratta di casi particolari, ma pur sempre possibili, in cui la merce trasportata può dare luogo a reazioni nocive.

 

Cosa si intende per Merce Pericolosa?

La convenzione internazionale definisce MERCI PERICOLOSE PER IL TRASPORTO sostanze o prodotti che possono arrecare danni anche gravi durante il maneggiamento e la movimentazione.

Si tratta di sostanze o miscele di sostanze o dispositivi e prodotti che le contengono, che, per le loro proprietà chimico-fisiche, possono essere pericolose per contaminazione e/o per reazione.

Ciò può accadere in caso di sollecitazioni particolari, in caso di contatto accidentale con altri reagenti o per effetto di particolari fenomeni atmosferici e ambientali. Pensiamo ad esempio a accidentali rotture degli imballi con fuoriuscita dei prodotti. Oppure a esposizione delle merci a temperature elevate per lunghi periodi. O anche a incidenti con perdita del carico. Le situazioni di pericolo possono essere davvero molteplici.

Alcune volte addirittura le merci stesse potrebbero essere causa di incidente. È accaduto che si verificassero incidenti aerei causati dall'esplosione di batterie al litio non correttamente imballate. Oppure che si sviluppassero incendi nei container dovuti alla fuoriuscita di perossido di ossigeno contenuto in imballi non idonei.

 

Cosa si intende per imballaggio merci pericolose

Da molti anni, la comunità internazionale ha messo in atto strategie per aumentare sempre più la sicurezza nel trasporto di merci e persone. Nel corso del tempo, le merci ritenute pericolose per la movimentazione tempo sono state classificate raggruppandole in base alla composizione chimica e/o alle reazioni. Inoltre, sono stati messi a punto dei REGOLAMENTI a per il trasporto e lo stoccaggio di tali merci.

La classificazione delle Merci pericolose

La gamma di sostanze e miscele, e dei prodotti, dispositivi e macchinari che le contengono è ripartita all'interno di una classificazione che tiene conto della specifica reattività legata alla loro natura.

Ecco quali sono le nove classi di pericolo individuate:

  • 1 EXPLOSIVES, Esplosivi
  • 2 GASES, Gas
  • 3 FLAMMABLE LIQUIDS, Liquidi infiammabili
  • 4.1 FLAMMABLE SOLIDS, Solidi infiammabili
  • 4.2 SUBTANCES LIABLE TO SPONTENOUS COMBUSTION, Materie soggette ad accensione spontanea
  • 4.3 SUBSTANCE WICH, IN CONTACT WITH WATER, EMIT FLAMMABLE GAS, Merci che, a contatto con l’acqua, sviluppano gas infiammabili
  • 5.1 OXIDIZING SUBSTANCES, Comburenti
  • 5.2 ORGANIC PEROXIDES, Perossidi organici
  • 6.1 TOXIC SUBSTANCES, Materie tossiche
  • 6.2 INFECTIOUS SUBSTANCES, Materie infettanti
  • 7 RADIOACTIVE SUBSTANCES Sostanze radioattive
  • 8 CORROSIVES, Corrosivi
  • 9 MISCELLANEOUS DANGEROUS GOODS, Materie e oggetti pericolosi diversi.

A molte di queste sostanze, a completamento della classe di pericolo, è affiancata l'indicazione del Gruppo di Imballaggio. Ai fini propri dell'imballaggio di queste sostanze, i gruppi di imballaggio sono tre e indicano il grado di pericolosità della materia.

  • Gruppo d'imballaggio I:        Materie molto pericolose,
  • Gruppo d'imballaggio II:       Materie mediamente pericolose,
  • Gruppo d'imballaggio III:      Materie debolmente pericolose.

Inoltre, ad ogni sostanza o miscela o apparecchio che le contenga, la Convenzione delle Nazioni Unite ha assegnato un numero specifico, numero UN (ONU) accompagnato ad una definizione. Questi due elementi identificano nello specifico di che merce pericolosa stiamo trattando.

Le norme internazionali

A partire dalla classificazione delle sostanze pericolose per il trasporto, i Regolamenti internazionali hanno individuato norme e prassi per la loro movimentazione. I regolamenti sono differenti per i diversi tipi di trasporto e sono riconosciuti a livello internazionale.

 

L’imballaggio a norma della merce pericolosa

I Regolamenti internazionali definiscono nel dettaglio modalità e precise istruzioni per l’imballaggio delle merci pericolose. Per ciascun numero UN, in base alla classe di appartenenza, sono descritte le istruzioni di imballaggio (packing instruction).

L’imballo da utilizzare

In alcuni casi il regolamento specifica il tipo di imballo da utilizzare. Ovvero, se la merce è da inserire in CASSE OMOLOGATE 4D 4DV (Plywood boxes 4D 4DV), o SCATOLE OMOLOGATE 4G o 4GV (Fibreboard boxes 4G 4GV). Ancora, se i contenitori di merce devono essere a loro volta inseriti in contenitori esterni (ad esempio in caso di latte di vernice). E molti altri tipi di imballi e combinazioni.

La marcatura e l’etichettatura

Un aspetto molto importante e regolato in maniera molto precisa è la modalità di etichettatura e marcatura dei colli di merce dangerous.

Le etichette di pericolo e marcature comunicano con immediatezza la natura del prodotto imballato e la sua caratteristica. Avvisano con chiarezza di quale sia la sua pericolosità e come debba essere maneggiato. Non solo: le etichette indicano anche dove e come debba essere stivato un collo, se può viaggiare insieme ai passeggeri, se deve essere mantenuto in una specifica posizione. Infine, indicano anche con precisione chi sia il responsabile della spedizione, che non necessariamente debba corrispondere con il mittente.

Dunque, la normativa, a seconda del trasporto, detta con precisione il tipo di etichetta, marcatura e indicatore che devono essere apposti agli imballi, alle cisterne e ai container.

Non solo, indicano anche con precisione come debbano essere prodotte le etichette per essere regolamentari: forma, dimensioni, disposizione del testo e delle immagini, colore. Inoltre le etichette per merce pericolosa devono essere prodotte in materiale resistente agli agenti e non devono staccarsi dall'imballo.

I Documenti di accompagnamento

Infine, la normativa prevede che, in taluni casi, l’imballo di merce pericolosa debba essere corredato di un apposito documento.

Si tratta del modello IMO MULTIMODAL per la via mare e della SHIPPER’S DECLARATION per la via aerea.

In questi documenti, che ove richiesti sono obbligatori, viene dichiarata la natura della merce, la classe di pericolo a cui appartiene, la sua definizione con numero UN e la packing instruction a cui si sottomette.

Tutte queste informazioni devono essere perfettamente corrispondenti a quanto espresso dall'etichettatura e marcatura dell’imballo a cui si riferiscono.

Inoltre, i documenti per il trasporto di merce pericolosa, in molti casi devono essere firmati da un Dangerous Goods Specialist. Ovvero devo essere state compilate e firmate da uno specialista certificato e aggiornato che si assume la responsabilità dell’imballo e di quanto dichiarato nel documento.

 

Norme complicate e troppo restrittive e onerose?

Teniamo presente che le informazioni contenute in questa sezione rappresentano solo una brevissima e superficiale infarinatura di una realtà assai complessa e in continuo aggiornamento.

Certamente, ai tuoi occhi tutto ciò può sembrare eccessivo e inutilmente gravoso, in termini sia organizzativi sia economici.

Pensa però che tutte queste norme, gli accorgimenti, gli imballi omologati, i corsi obbligatori, sono stati messi a punto per garantire la sicurezza delle persone, delle cose e dell’ambiente.

Lo scopo, come già detto, è proprio quello di evitare tutti quegli incidenti dovuti direttamente alla merce trasportata. O evitare conseguenze gravi dovute ad essa, in caso di incidenti dovuti a cause esterne.

Allora sicuramente converrai che nessuno sforzo, se ragionevole e di dimostrata efficacia, è inutile o opinabile.

 

Imballare correttamente la merce è conveniente, perché ti preserva dal rischio di incidenti, blocchi della merce, sanzioni economiche, ecc.

Imballare merce pericolosa adeguatamente è giusto, perché è garanzia di sicurezza per le persone e per l’ambiente!