Produzione di PALLET IN LEGNO e PALLET EUR EPAL di varie misure.

Nella SCHEDA TECNICA troverai le misure dei PALLET IN LEGNO e EUR EPAL pronti a magazzino

Pallet in legno eur epal varie misureForniamo PALLET IN LEGNO e PALLET EUR EPAL disponibili in varie misure e tutti conformi allo Standard Fitosanitario HT ISPM15 FAO.

INOLTRE, I NOSTRI PALLET IN LEGNO SONO CARATTERIZZATI DA MASSIMA RESISTENZA, IGIENICITÀ E ECOLOGIA.

Pallet in legno EUR EPALSe cerchi un pallet robusto, resistente e esportabile, il pallet EUR EPAL è ciò che fa per te.

Infatti i nostri europallet sono realizzati in legno essiccato e scortecciato, di misure standard o personalizzabili, a 4 o 6 vie. Sono realizzati con legnami conformi allo standard fitosanitario HT ISPM15 FAO, e quindi adatti ad essere esportati in tutto il mondo.

Imballo overpack su pallet in legnoSono utilizzabili in combinazione con le spondine in legno per la realizzazione di imballi modulari.

I pallet in legno non sono solo utili per la movimentazione e il deposito della merce.

Infatti, in abbinamento alle spondine laterali pieghevoli in legno, permettono di imballare la merce in modo assolutamente facile, veloce e personalizzabile. maggiori dettagli...

PALLET IN LEGNO PRONTI A MAGAZZINO

Pallet EUR EPAL in legno HT

Pallet in legno EUR EPAL a 4 vie, dimensioni 1200x800 mm. Prodotto in legno scortecciato e marcato HT in accordo con le normative IPPC/FAO ISPM 15.

Pallet in legno EUR 1200x800

Pallet in legno di tipo intermedio EUR a 4 vie, dimensioni 1200x800 mm. Prodotto in legno scortecciato e marcato HT in accordo con le normative IPPC/FAO ISPM 15.

Pallet in legno EUR 800x600

Pallet in legno EUR a 4 vie, dimensioni 800x600 mm. Prodotto in legno scortecciato e marcato HT in accordo con le normative IPPC/FAO ISPM 15.

 

 

DETTAGLI TECNICI

I nostri PALLET LEGNO sono realizzati in legno essiccato e scortecciato, di misure standard o personalizzabili, a 4 o 6 vie, realizzati con legnami HT conformi allo standard fitosanitario HT ISPM15 FAO, e quindi adatti ad essere esportati in tutto il mondo.

 

EUR EPAL

Il PALLET EUR EPALè realizzato in legno molto robusto, lavorato secondo precisi criteri stabiliti dal CONSORZIO EPAL per garantire la massima resistenza, igienicità e ecologia. La misura maggiormente utilizzata è 800x1200 mm.

Alcune caratteristiche:

  • L’assemblaggio dell'Eur Epal deve avvenire utilizzando chiodi certificati EPAL marchiati sulla testa e posizionati secondo criteri specifici per garantire la tenuta e la corretta rigidità del bancale.
  • Capacità di carico: da 1000 a 2000 kg in funzione della distribuzione del carico; se accatastati, la portata massima del bancale inferiore è 4000 kg.
  • Umidità massima del legno: 22% del peso a secco.
  • Trattamento fitosanitario: l'Eur Epal deve essere trattato secondo la NORMATIVA ISPM15, certificato dal marchio stampato sui blocchi centrali.
  • Le tavole di fondo per raccordo dei piedi devono avere una larghezza compresa tra 22 e 24 mm.
  • I bordi delle tavole devono essere smussati per evitare rischi di infortunio.

Pallet EUR EPAL HT: marchio EPALPallet in legno EUR EPAL marchio blocco centrale
Pallet EUR EPAL e Pallet in legno

 

PERCHÈ EUR EPAL

Nel corso del tempo, a causa del massiccio utilizzo dei pallet in legno nella logistica industriale, si è reso necessario stabilire degli standard tecnici e di produzione che ne garantiscano robustezza, igienicità e ecologia.

A questo scopo è nato il consorzio EPAL (European Pallet Association), che riunisce produttori di pallet di tutta Europa.

Esso vigila sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi, nomina gli organismi di controllo nazionali che si occupano, fra l’altro, della certificazione.

La società di controllo per l’italia è EPAL - CN Italia/Consorzio Servizi Legno-Sughero Comitato Tecnico EPAL (Conlegno), mentre BUREAU VERITAS è la società di controllo indipendente per il controllo della qualità in tutti i paesi. (per maggiori informazioni leggi wikipedia)

 

IL PALLET IN LEGNO

I pallet in legno (o bancali, in italiano) sono supporti per la movimentazione e lo stoccaggio delle merci. Si tratta di piattaforme, realizzate in legno, plastica, cartone o ferro, munite di piedini alla base per l’appoggio a terra e di feritoie per poter essere agganciate da appositi macchinari (muletti, carrelli elevatori) dotati di forcelle.

I bancali furono ideati durante la seconda guerra mondiale per ottimizzare la movimentazione di grandi quantità di merci nel territorio Europeo.

Il loro uso divenne ben presto una prassi nell'ambito dell’industria civile, poiché furono subito chiari gli innumerevoli vantaggi:

  • L’utilizzo dei bancali in legno permette di movimentare in maniera meccanica, con grande rapidità e facilmente, anche grossi quantitativi di merce.
  • La merce, anche la più delicata e preziosa, se correttamente imballata e fissata al pallet, può essere agevolmente stoccata e movimentata in tutta sicurezza.
  • Grazie alla struttura del bancale, dotato di robusti piedini, la merce non viene appoggiata direttamente al pavimento, evitando così di sporcarsi, bagnarsi o venire a contatto con materiali che ne compromettano l’integrità strutturale.
  • La merce pallettizzata, cioè correttamente imballata su bancale e fissata con fogli di polietilene trasparente e regge, può essere facilmente stoccata su scaffalature anche molto alte, permettendo il massimo utilizzo degli spazi nei magazzini industriali.

In Europa la misura maggiormente in uso è quella EUR 800x1200 cm, con un’altezza da terra di circa 14 cm e mezzo. Sono dotati di 9 piedini (10x14 cm) distribuiti in 3 file da 3 e uniti per ogni fila da una lista di legno nel senso della lunghezza, per aumentarne robustezza e stabilità. Il bancale così composto è detto a 4 vie e può essere inforcato su tutti i lati.